il foglio
mensile di alcuni cristiani torinesi
Via Assietta 13/a, 10128 Torino
Sommario del n. 279, marzo 2001
 

L'Editoriale è una riflessione etica, scientificamente informata, sulle biotecnologie.
 

In prima pagina, troviamo l'introduzione di Enrico Peyretti al convegno dello scorso novembre, su Islàm, violenza, nonviolenza.
Come augurio per la Pasqua prossima, è riproposto un testo del Concilio: Il mistero pasquale.
Un breve commento sulla presenza politica del Vaticano si intitola Sodano prova a regnare.
 
A titolo di documentazione e adesione, è pubblicato il documento di Luigi Manconi ed altri, La convivenza è possibile, una visione alternativa al fatale scontro di civiltà previsto da Biffi.
Altro documento di forte attualità è l'appello di Bobbio, Galante Garrone ed altri a votare contro il cosiddetto polo delle libertà.
 
Vivere per gli altri, oppure la ferocia dice un commento al delitto di Novi Ligure, di Enrico Peyretti. In una pagina successiva, m.c.b. denuncia la gravità del fatto che la società non abbia reagito all'accusa subito indirizzata su uno straniero, accettato come capro espiatorio.
 
Dario Oitana fa seguito alla apprezzata indagine sulla immoralità del "bei tempi antichi", con l'articolo E l'immoralità del Duemila?.
 
Per un'identità che resista alla morte è una meditazione di Aldo Bodrato sul libro biblico del Qoèlet.
 
Di Luca Sassetti sono pubblicate tre poesie: Preghiera con gli animali, Andare e venire, Figli.
Due lettere interessanti sono venute l'una da Pietro M. Toesca, Politica, bene comune non aziendale, e l'altra da Luisa Rinaldi, Il ruolo della donna nelle religioni monoteiste.
E' recensito da a.b. il libro di Franco Barbero Il dono dello smarrimento.
Sulle discussioni intorno alla scienza e al suo ruolo nella società, Enrico Peyretti intervista Nanni Salio, fisico e ricercatore per la pace.

Sull'immigrazione, i dati mostrano che gli immigrati sono vittime di violenza, più dei residenti: I 'colpevoli' di tutto pagano più di tutti.

La campagna Bilanci di giustizia propone Dieci consigli per acquisti sostenibili.

Un sentito ricordo di Domenico Carpanini è testimoniato da Enrico Peyretti.

L'abbondante infornata papale di cardinali dà luogo al commento Se la quantità va a scapito della qualità.

Infine, due appuntamenti nello stesso giorno martedì 10 aprile: alle 17, presso la Libreria Torre di Abele (via Pietro Micca 22 a Torino), per i 30 anni del "foglio", a conversare su "Leggere e scrivere"; alle 20,45, in corso Stati Uniti 11/h, per la presentazione del libro di Aldo Bodrato "Storie mancine".
 



"il foglio", via Assietta 13/a, 10128 Torino
Si può ricevere solo per abbonamento, lire 30.000 annue, sul ccp 11.68.31.09 intestato a Associazione amici de il foglio, c/o Bodrato, via Boston 60, 10137 Torino.
Chiedete prima un saggio a: ilfogmens.katamail.com

[ Ritorna all'Archivio ] [ Ritorna a pagina principale ]