il foglio 
Mappa | 43 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

  menu
 ::  editoriali
 ::  bibbia
 ::  chiesa
 ::  documenti
 ::  etica
 ::  filosofia
 ::  lettere
 ::  mondo
 ::  pace-nonviolenza
 ::  poesia
 ::  politica
 ::  recensioni
 ::  scienza
 ::  società
 ::  storia
 ::  teologia
 ::  zibaldone
 :: home
 :: indici analitici
 :: solo online

 Ricerca
  

 26 nov - 6 dic 2014

  

al sito

 


 in libreria

Enrico Peyretti

Il diritto di non uccidere

IL MARGINE


Conversazioni di

Giuseppe Barbaglio e

Aldo Bodrato

QUALE STORIA A  PARTIRE DA GESU'?

ESODO Sevitium


Aldo Bodrato

L'avventura della Parola

Affatà Editrice


Enrico Peyretti

Dialoghi con Nortberto Bobbio 

Claudiana


Enrico Peyretti

Il bene della pace. La via della nonviolenza

Cittadella


Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine

Cittadella


  home
 344 - settembre
 In agosto, gran rumore su alcuni preti a Torino, presunti pedofili. Il fatto, se c’è, è brutto. Può essere anche successo – anche questo da accertare – che qualche giovanotto sia andato a caccia di preti ingenui e immaturi per poi spillare soldi. Brutta anche l’eco amplificata sui giornali: foto enormi, articoli che ripetono le poche notizie. In casi simili – molti nel mondo, specialmente negli Stati Uniti, dove sarebbero serviti anche a screditare la chiesa cattolica che con Wojtyla si opponeva alle nuove guerre americane – bisogna anzitutto, una volta accertati i fatti, che sia resa la giustizia dovuta alle vittime, che non è solo risarcimento monetario.

In secondo luogo, va vista la situazione personale dei colpevoli accertati. La pedofilia è l’ultimo tabù sessuale rimasto, anche se è comparsa pure, respinta con indignazione, la rivendicazione di una «giornata internazionale dell’amore per i bambini», International Boylove day. La lapidazione dell’adultera, da noi, oggi è riservata al solo pedofilo. In effetti, approfittare della forte diseguaglianza psicologica, come lo stupro approfitta della forza fisica, è particolarmente ingiusto e odioso. Inoltre, in altri casi, descritti nella trasmissione tv di Santoro, sembra sia stata usata proprio l’influenza religiosa, abusando anche del nome di Dio per sottomettere.

Non sembra che il problema stia tutto nel celibato dei preti, perché ci sono pedofili con libera e sfrenata vita sessuale. La figura del prete, pur nella società secolarizzata, è ancora segnata soprattutto dal suo singolare statuto sessuale. Residui di purità sacra, come per le antiche vestali, che non ha fondamento evangelico, persistono nella sua immagine pubblica. Sempre meno scandalizza una sua relazione sessuale buona e corretta, ma maggiore è lo scandalo e il giudizio, certo con ragione, quando fatti di pedofilia sussistono. Questo eccita la ghiotta curiosità dei media.

La situazione umana degli uomini in questione, quando sono colpevoli – molto più dolorosamente se accusati senza colpa – cade da una posizione di esempio atteso e preteso, a quella di speciale scandalo e disprezzo; dall’essere in qualche modo primi all’essere ultimi. Senza concedere nessun privilegio, senza fermare la giustizia, è bene anche avere pietà di questi casi, come per ogni colpevole, non di più e non di meno.

Giustizia è riparare per quanto possibile l’offesa restituendo alle vittime la dignità violata, non è infierire sui colpevoli, mai, in nessun caso, neppure sugli assassini. Un grande nuovo insegnamento è venuto dal Sudafrica dopo i delitti (dei bianchi e anche dei neri) commessi durante l’apartheid. Là si è cercata una giustizia ricostruttiva, riparativa, non vendicativa. Questo vale per tutta la giustizia “penale”, che dovrebbe obbligare e impegnare gli offensori ad azioni e servizi di possibile riparazione più che far soffrire con la pena chi ha fatto soffrire col delitto. I preti risultanti colpevoli con sentenza definitiva potrebbero, pur accettando la pena, cercare di dare un esempio positivo con forme di riparazione morale.


 

indice

 

Di chi è la chiesa. Coscienza individuale e autorità ecclesiastica (Ursicin Gion Gieli Derungs) in religione

Il disagio cattolico aumenta

Vedere diversamente (T. Radcliffe)

A Vicenza, col cuore a Hiroshima (Enrico Peyretti)

Se la Cinquecento è di tutti (a. r.) in società

Libertà di consumo e altre libertà

Scheletro (l. s.)

Verità cristiana plurale. Uno, due , tre, quattro... (Massimiliano Fortuna) in teologia  

Botta e risposta. Religione, oppio o morfina?

I parenti di Gesù / 2

I parenti di Gesù / 2 - IL REGNO DI DIO NON È LA NORMALITÀ FAMIGLIARE

 (Dario Oitana)

Legalismo e profetismo (Alberto Cavaglion)

Per l'ebraismo etica è religione (Claudio Belloni) (recensione a G. Giannini, Filosofia, religione e pensiero ebraico, Guida 2004)

Il matematico e il cavallo (su P. Odifreddi, Perché non possiamo essere cristiani e meno che mai cattolici, Longanesi 2007)

Il nostro prossimo, gli animali (Enrico Peyretti) (recensione a P. De Benedetti, Animali, Emi 2007)

La lezione di un mugnaio del ‘500 (Elisa Lurgo) (recensione a C. Ginzburg, Il formaggio e i vermi, Einaudi 2001)

Responsabilità protetta (T. Radcliffe)

Il messia al semaforo (Moni Ovadia)

Non c’è nessun peccato

Un futuro senza atomiche. Proposta di legge

Manifesto per la scuola (H. Himmler)

Addii. Antonioni e Bergman

 
 il foglio
 ::  presentazione
 ::  redazione
 ::  abbonamento
 ::  contatti
 ::  link
 :: archivio storico [parziale]

 rinnovo abbonamento

L’abbonamento è in scadenza. Ricordati di rinnovarlo per tempo. L’importo è di 33,00 euro.

A chi non ha rinnovato l’abbonamento nel 2015, chiediamo, se desidera continuare a ricevere il nostro mensile, di riabbonarsi al più presto, e a chi può di sottoscrivere per il 2016 un abbonamento da sostenitore.

Grazie!


 avviso agli abbonati

Ci risulta che alcuni abbonati non ricevono a tempo debito, o non del tutto, la copia del nostro periodico. Ce ne scusiamo precisando che tale situazione non dipende da un nostro difetto bensì dal disservizio delle Poste.


 web partner

gli anni di carta

 Il Corriere di Tunisi

Aldo Bodrato

Enrico Peyretti

Delfino M. Rosso

 


 Numeri recenti
 :: 452 - maggio 
 :: 451 - aprile 
 :: 453 - luglio 
 :: 450 - marzo 
 :: 449 - febbraio 
 :: 448 - gennaio 2018 
 :: 447 - dicembre 
 :: 446 - novembre 
 :: 445 - ottobre 
 :: 444 - settembre 
 :: 443 - giugno 
 :: 442 - maggio 
 :: 441 - aprile 
 :: 440 - marzo 
 :: 439 - febbraio 
 :: 437 - dicembre 
 :: 438 - gennaio 2017 
 :: 436 - novembre 
 :: 435 - ottobre 
 :: 434 - agosto-settembre 
 :: 433 - giugno - luglio 
 :: 432 - maggio 
 :: 431 - aprile 
 :: 430 - marzo 
 :: 429 - febbraio 
 :: 428 - gennaio 2016 
 :: 427 - dicembre 
 :: 426 - novembre 
 :: 425 - ottobre 
 :: 424 - settembre 
 :: 423 - giugno-luglio 
 :: 422 - maggio 
 :: 421 - aprile 
 :: 420 - marzo 
 :: 419 - febbraio 
 :: 418 - gennaio 2015 
 :: 417 - dicembre 
 :: 416 - novembre 
 :: 415 - ottobre 
 :: 414 - settembre 
 :: 413 - giugno 
 :: 412 - maggio 
 :: 411 - aprile 
 :: 410 - marzo 
 :: 409 - febbraio 
 :: 408 - gennaio 2014 
 :: 407 - dicembre 
 :: 406 - novembre 
 :: 405 - ottobre 
 :: 404 - settembre 
 :: 403 - giugno - luglio 
 :: 402 - maggio 
 :: 401 - aprile 
 :: 400 - marzo 
 :: 399 - febbraio 
 :: 398 - gennaio 2013 
 :: 396 - novembre 
 :: 397 - dicembre 
 :: 395 - ottobre 
 :: 394 - settembre 
 :: 393 - giugno - luglio 
 :: 392 - maggio 
 :: 391 - aprile 
 :: 390 - marzo 
 :: 389 - febbraio 
 :: 388 - gennaio 2012 
 :: 387 - dicembre 
 :: 386 - novembre 
 :: 385 - ottobre 
 :: 384 - settembre 
 :: 382 - maggio 
 :: 383 - giugno-luglio 
 :: 381 - aprile 
 :: 380 - marzo 
 :: 379 - febbraio 
 :: 378 - gennaio 2011 
 :: 377 - dicembre 
 :: 374 - settembre 
 :: 375 - ottobre 
 :: 376 - novembre 
 :: 370 - marzo 
 :: 371 - aprile 
 :: 373 - luglio 
 :: 372 - maggio-giugno 
 :: 369 - febbraio 
 :: 368 - gennaio 2010 
 :: 367 - dicembre  
 :: 366 - novembre 
 :: 365 - ottobre 
 :: 364 - agosto 
 :: 363 - giugno - luglio 
 :: 362 - maggio 
 :: 361 - aprile  
 :: 360 - marzo 
 :: 359 - febbraio 
 :: 358 - gennaio 2009 
 :: 357 - dicembre 
 :: 356 - novembre 
 :: 355 - ottobre  
 :: 354 - settembre 
 :: 353 - giugno 
 :: 352 - maggio 
 :: 351 - aprile 
 :: 350 - marzo 
 :: 349 - febbraio 
 :: 348 - gennaio 2008 
 :: 347 - dicembre  
 :: 346 - novembre 
 :: 345 - ottobre 
 :: 344 - settembre 
 :: 343 - luglio/agosto 
 :: 342 - giugno 
 :: 341 – aprile/maggio 
 :: 340 - marzo 
 :: 339 - febbraio 
 :: 338 - gennaio 2007 
 :: 337 - dicembre 
 :: 336 - novembre 
 :: 335 - ottobre 
 :: 334 - settembre 
 :: 333 - giugno/luglio 
 :: 332 - maggio 
 :: 331 - aprile 
 :: 330 - marzo 
 :: 329 - febbraio 
 :: 328 - gennaio 2006 

copyright © 2005 il foglio - ideazione e realizzazione delfino maria rosso - powered by fullxml