il foglio 
Mappa | 34 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

  menu
 ::  editoriali
 ::  bibbia
 ::  chiesa
 ::  documenti
 ::  etica
 ::  filosofia
 ::  lettere
 ::  mondo
 ::  pace-nonviolenza
 ::  poesia
 ::  politica
 ::  recensioni
 ::  scienza
 ::  società
 ::  storia
 ::  teologia
 ::  zibaldone
 :: home
 :: indici analitici
 :: solo online

 Ricerca
  

 in libreria

Enrico Peyretti

Il diritto di non uccidere

IL MARGINE


Conversazioni di

Giuseppe Barbaglio e

Aldo Bodrato

QUALE STORIA A  PARTIRE DA GESU'?

ESODO Sevitium


Aldo Bodrato

L'avventura della Parola

Affatà Editrice


Enrico Peyretti

Dialoghi con Nortberto Bobbio 

Claudiana


Enrico Peyretti

Il bene della pace. La via della nonviolenza

Cittadella


Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine

Cittadella


  storia

 377 - Italia centocinquanta: le guerre del 1848-49

 

L’ITALIA NON CE L’HA FATTA

 

«L’Italia farà da sé». Questa era la parola d’ordine non solo di Carlo Alberto, ma anche, sia pure in modi e con scopi diversi, di molti italiani alla metà dell’Ottocento. Molti italiani? Una minoranza. Ma va anche detto che a coloro che in modo disinteressato hanno lottato per l’unità d’Italia va tutto il nostro rispetto. Malgrado gravi limiti, l’unità d’Italia ha probabilmente portato, nel complesso, frutti positivi. Ma la costruzione della comunità nazionale era compiuta col raggiungimento dell’unità? ed è compiuta oggi? Certamente no. Perché?


>> Leggi.....

 376 - "Cuore" e "Pinocchio", non solo libri per ragazzi

 

EDUCARE L’ITALIA UNITA

Nel 1883 esce il capolavoro di Collodi Le avventure di Pinocchio.


>> Leggi.....

 375 - CENTOCINQUANTENARIO A RISCHIO DI RETORICA

 

QUALE ITALIA DI PACE E GIUSTIZIA?

 

Un secolo e mezzo di unità italiana come popolo o come stato? Italia unita come nazione? Si può negare che l’Italia sia una nazione, anzi che esistano nazioni. Così pensano i «cittadini del mondo» e i macro-federalisti (no, Bossi non è tra questi).


>> Leggi.....

 362 - 25 APRILE, STORIE DA NON DIMENTICARE

 

UNA «ROSA BIANCA» A TORINO

 

Ottobre 1940: la guerra aggressiva dell’Italia, proclamata a giugno, non ha ancora intaccato il consenso generale per il fascismo, l’illusione è che sarà breve e vittoriosa. La Francia è occupata, l’Inghilterra seriamente a rischio di uno sbarco tedesco, le armate di Hitler dilagano in tutta Europa, l’intervento degli Usa lontano e incerto. Mussolini attende il migliaio di morti per sedersi al tavolo della pace e, dopo l’inizio poco brillante della pugnalata alla schiena inferta sul fronte occidentale, attua l’invasione dell’Albania e della Grecia, confondendo, si dice, sulle carte geografiche i fiumi con le strade.


>> Leggi.....

 358 - 27 gennaio, Giorno della memoria

 

L’apporto italiano alla shoah

Non è ben chiaro cosa intendesse Gianfranco Fini quando ha affermato che, per spiegare le leggi razziali, non basta l’ideologia fascista. Basta e avanza, invece.


>> Leggi.....

 356 - PATRIA E BUONA FEDE

 

ALTRO CHE MEMORIA CONDIVISA...

 

Mentre il presidente della Repubblica ricorda i soldati italiani che dopo l’8 settembre rifiutarono l’adesione a Salò e furono internati in Germania, nella stessa manifestazione il ministro della difesa dichiara che anche i combattenti della Repubblica fascista vanno onorati perché «pensavano in buona fede di difendere la patria».


>> Leggi.....

 356 - ANTROPOLOGIA POLITICA

ITALIA, PAESE DI DESTRA?

Forse la sinistra italiana ha perso l'occasione del secolo per governare, e purtroppo certe congiunture politiche si producono raramente. Se pensiamo a ciò che è successo dall'unità d'Italia in poi, è evidente che l'Italia è un paese di destra.


>> Leggi.....

 355 - CAMBIARE SE STESSI E IL MONDO A 20 ANNI

 

IL MULTIFORME SESSANTOTTO

Sono passati quarant’anni. Quarant’anni o quaranta secoli? Effettivamente, ripensando a quei tempi, la differenza col 2008 è stridente. Sembra quasi che i “sessantottini” non fossero esseri umani, ma abitanti di un altro pianeta. Ma occorre subito porre un’importante precisazione.


>> Leggi.....

 354 - CAMBOGIA 1975-78

 

«STIAMO FACENDO QUALCOSA MAI FATTO PRIMA NELLA STORIA»

 

Le testimonianze che seguono sono in gran parte tratte da Fantasmi. Dispacci dalla Cambogia di Tiziano Terzani (Longanesi 2008).


>> Leggi.....

 348 - 1948-2008, I 60 ANNI DELLA COSTITUZIONE

 

COSTITUZIONE E DIRITTI UMANI TRA PERICOLI E MATURAZIONI

 

Questo maturo anniversario, che nella vita delle persone può designare un certo compimento ed equilibrio, un punto alto della vita, arriva per la nostra Costituzione in un tempo di trepidazione e pericolo. Nell’ultimo decennio, maggioranze di elettori hanno reso vincenti forze politiche nate su quel terreno selvaggio e volgare che ignora quanta storia, lotte, sofferenze, ideali, e quanta cultura civile e capacità di dialogo e vera spiritualità delle relazioni umane, produssero, nel doloroso dopoguerra, questa nostra Carta di convivenza e di cammino civile.


>> Leggi.....

Pagina: Indietro 1 2 3 4 5 6 Prossima
 
 il foglio
 ::  presentazione
 ::  redazione
 ::  abbonamento
 ::  contatti
 ::  link
 :: archivio storico [parziale]

 avviso agli abbonati

Ci risulta che alcuni abbonati non ricevono a tempo debito, o non del tutto, la copia del nostro periodico. Ce ne scusiamo precisando che tale situazione non dipende da un nostro difetto bensì dal disservizio delle Poste.


 web partner

gli anni di carta

 Il Corriere di Tunisi

Aldo Bodrato

Enrico Peyretti

Delfino M. Rosso

 


 Numeri recenti
 :: 445 - Torino 1917 
 :: 440 - La storia di due fratelli ribelli 
 :: 438 - Tra mito, archeologia e attualità politica 
 :: 434 - Sessant'anni fa 
 :: 433 - PAROLA DETTA VS PAROLA SCRITTA 
 :: 433 - ITALIANI D’ALBANIA, UNA STORIA POCO CONOSCIUTA / 3 
 :: 432 - Un tentativo di storia europea 
 :: 432 - ITALIANI D’ALBANIA, UNA STORIA POCO CONOSCIUTA / 2 
 :: 431 - UNA STORIA POCO CONOSCIUTA / 1 
 :: 429 - A 70 ANNI DALL’ATOMICA IN GIAPPONE 
 :: 421 - 1943-1945 
 :: 422 - A 100 ANNI DALL’INGRESSO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE 
 :: 423 - La disputa tra autenticisti e negazionisti 
 :: 422 - Un destino difficile 
 :: 423 - LETTERE DAL FRONTE 
 :: 412 - Due domenicani: Girotti e Giuliani 
 :: 411 - GUARDIAMO AI FATTI, ANCHE SE SCOMODI 
 :: 410 - il foglio e gli «anni spezzati» del terrorismo 
 :: 410 - Il contesto internazionale 
 :: 397 - Sacco e Vanzetti a 85 anni dalla morte / 2 

copyright © 2005 il foglio - ideazione e realizzazione delfino maria rosso - powered by fullxml