il foglio 
Mappa | 72 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

  menu
 ::  editoriali
 ::  bibbia
 ::  chiesa
 ::  documenti
 ::  etica
 ::  filosofia
 ::  lettere
 ::  mondo
 ::  pace-nonviolenza
 ::  poesia
 ::  politica
 ::  recensioni
 ::  scienza
 ::  società
 ::  storia
 ::  teologia
 ::  zibaldone
 :: home
 :: indici analitici
 :: solo online

 Ricerca
  

 in libreria

Enrico Peyretti

Il diritto di non uccidere

IL MARGINE


Conversazioni di

Giuseppe Barbaglio e

Aldo Bodrato

QUALE STORIA A  PARTIRE DA GESU'?

ESODO Sevitium


Aldo Bodrato

L'avventura della Parola

Affatà Editrice


Enrico Peyretti

Dialoghi con Nortberto Bobbio 

Claudiana


Enrico Peyretti

Il bene della pace. La via della nonviolenza

Cittadella


Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine

Cittadella


  bibbia

 433 - Letteratura e religione: un corso all’Issr di Torino / 2

 

Un palinsesto di riscritture della Bibbia

 

Il passo successivo del corso − che tenta in qualche modo di riprodurre l’itinerario cronologico di questo incontro tra teologia e letteratura – è quindi l’ingresso dell’approccio narrativo in teologia, emerso eccezionalmente in un’epoca che sembra aver perduto questa dimensione antropologica e relazionale (il dramma dell’incomunicabilità) nell’emblematica presa di coscienza di Walter Benjamin, che dichiara smarrita l’abilità del narrare; nel silenzio del dopo Auschwitz, che ha sancito la fine delle Grandi Narrazioni; nell’epoca post-moderna caratterizzata dalla perdita della memoria e dalla tendenza all’oblio e infine nella più ampia crisi del linguaggio vissuta dal Novecento, che ha spesso trovato nel frammento l’unica possibilità di espressione.


>> Leggi.....

 427 - A Diogneto

 

I CRISTIANI SOSTENGONO IL MONDO?

 

Nel 1436, a Costantinopoli, arrivò Tommaso d'Arezzo, giovane chierico desideroso di studiare il greco. Recatosi al mercato, si accorse che tra le carte in cui era avvolto il pesce che aveva acquistato si trovavano antichi manoscritti.


>> Leggi.....

 426 - LA DIDACHÈ

 

UN VANGELO PREPASQUALE?

 

La Didachè o Dottrina dei dodici Apostoli è un testo cristiano probabilmente contemporaneo a molti testi del Nuovo Testamento. Uno scritto cristiano in cui, sorprendentemente, non si nomina il Cristo, non si parla della crocifissione e della risurrezione di Gesù, chiamato semplicemente «servo di Dio».


>> Leggi.....

 421 - E non scrisse neanche una parola / 2

 

Come l'annuncio diventa Scrittura


>> Leggi.....

 419 - IL “VIZIO” DI GESÙ DI PARLARE SENZA SCRIVERE

 

E non scrisse neanche una parola

 

Nella sua sofferta e allucinata ricostruzione della Passione, letta con gli occhi di Pilato, Il maestro e margherita di Michail Bulgakov assegna a due dei Dodici un ruolo determinante nella condanna a morte di Gesù.


>> Leggi.....

 418 - I dieci comandamenti in prima serata

 

Benigni, ma non troppo

 

Due ore per due sere consecutive, con un solo attore in scena, senza scenografie, musiche e giochi di luce, che possano distrarre occhi e orecchi: ecco la ricetta per un indigeribile “mattone”, per l'infallibile progettazione di un flop televisivo.


>> Leggi.....

 416 - Christus non triumphans

 

IL REGNO NON È VENUTO

  

Chi crede di essere un discepolo di Gesù deve proporsi un obiettivo concreto? Per esempio la pace, la giustizia, la salvaguardia del Creato?


>> Leggi.....

 407 - Il cammino del chiccodisenape sulla questione femminile

 

Lo sguardo della Bibbia sulla donna

 

 

La rete ecclesiale chiccodisenape ha iniziato lo scorso marzo un cammino di riflessione sulla questione delle donne nella Chiesa, elaborando una traccia di riflessione rivolta a tutte le persone e a tutti i gruppi ecclesiali «Di che cosa parli con lei?».


>> Leggi.....

 406 - La fede non è un monolite

 

Un Risorto, quattro resurrezioni 

 

Gli evangelisti non hanno scritto per documentare un evento storico straordinario, ma per guidare i lettori a maturare la convinzione che nella predicazione e nella vita di Gesù ha trovato compimento la parola della Scrittura.


>> Leggi.....

 404 - SOFFRIRE IN SOLITUDINE

 

BEATI GLI ESCLUSI, PERCHÉ SARANNO GLI INVITATI

 

«È infinitamente più facile soffrire comunitariamente che in solitudine» (Bonhoeffer, Resistenza e resa, Paoline 1989, p. 71). La fortissima dichiarazione di Bonhoeffer ci costringe a una profonda riflessione partendo dalla Scrittura per portarci al mondo d’oggi coinvolgendoci nell’intimo del nostro essere.


>> Leggi.....

Pagina:  1 2 Prossima
 
 il foglio
 ::  presentazione
 ::  redazione
 ::  abbonamento
 ::  contatti
 ::  link
 :: archivio storico [parziale]

 avviso agli abbonati

Ci risulta che alcuni abbonati non ricevono a tempo debito, o non del tutto, la copia del nostro periodico. Ce ne scusiamo precisando che tale situazione non dipende da un nostro difetto bensì dal disservizio delle Poste.


 web partner

gli anni di carta

 Il Corriere di Tunisi

Aldo Bodrato

Enrico Peyretti

Delfino M. Rosso

 


 Numeri recenti
 :: 401 - Chi può capire, capisca 
 :: 400 - Biblica 
 :: 399 - Un silenzio da capire 
 :: 399 - A lezione dall'asino e dal bue 
 :: 398 - Misoginia clericale e violenza del maschio 
 :: 390 - Il Gesù storico e il Gesù della fede 
 :: 389 - Il messaggio di Gesù tra universalismo e localismo 
 :: 345 - Libri 
 :: 331 - LA TEOLOGIA FONDAMENTALE DI ISRAELE 

copyright © 2005 il foglio - ideazione e realizzazione delfino maria rosso - powered by fullxml