il foglio 
Mappa | 35 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

  menu
 ::  editoriali
 ::  bibbia
 ::  chiesa
 ::  documenti
 ::  etica
 ::  filosofia
 ::  lettere
 ::  mondo
 ::  pace-nonviolenza
 ::  poesia
 ::  politica
 ::  recensioni
 ::  scienza
 ::  società
 ::  storia
 ::  teologia
 ::  zibaldone
 :: home
 :: indici analitici
 :: solo online

 Ricerca
  

 in libreria

Enrico Peyretti

Il diritto di non uccidere

IL MARGINE


Conversazioni di

Giuseppe Barbaglio e

Aldo Bodrato

QUALE STORIA A  PARTIRE DA GESU'?

ESODO Sevitium


Aldo Bodrato

L'avventura della Parola

Affatà Editrice


Enrico Peyretti

Dialoghi con Nortberto Bobbio 

Claudiana


Enrico Peyretti

Il bene della pace. La via della nonviolenza

Cittadella


Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine

Cittadella


  politica

 372 - ECONOMIA E POLITICA

 

Regolare il sistema finanziario

 

Già da molto tempo diciamo, insieme a molti altri, che la politica deve porre delle regole al sistema finanziario globalizzato.


>> Leggi.....

 370 - Sulle elezioni

 

LE ELEZIONI REGIONALI

 

In queste elezioni regionali, c’è in gioco molto di più della nomina dei Governatori; si confrontano e si scontrano strategie politiche di ampio respiro che decideranno la politica italiana dei prossimi anni. Cerchiamo di individuarle per scegliere con cognizione di causa e per poter leggere poi i risultati.


>> Leggi.....

 369 - NON ILLUDIAMOCI CON FINI

 

Accade a tutti nella vita di aver qualche incidente di percorso, ma più esposto è chi scrive per professione. Le pagine infatti restano, quindi possono essere consultate e citate per ridacchiare alle spalle dell’incauto autore.


>> Leggi.....

 367 - Il Pd e la ricerca di un’identità di sinistra

 

IL LAVORO AL CENTRO

Anche se non ho votato per lui, giudico buona la scelta di Bersani come segretario del Pd, promettente la sua prima mossa, l’incontro con i lavoratori di una piccola fabbrica e ottimo il suo discorso all’Assemblea nazionale che lo ha nominato formalmente segretario del Pd, che può essere riassunto con lo slogan usato come titolo dell’articolo: ripartiamo dal lavoro.


>> Leggi.....

 366 - CALABRESI E L’ALTRA VOCE SUL TERRORISMO

 

FARCI CARICO DELLE VITTIME

Il terrorismo continua a incidere sulla nostra storia, non solo con le ingiustizie e i dolori che ha inflitto, ma anche con le reazioni sane della coscienza umana alla violenza come strumento di lotta.


>> Leggi.....

 364 - POLITICA ECONOMICA

 

L’ITALIA E IL DEBITO

 

Un colossale debito pubblico incombe sul futuro dell’Italia rendendolo molto precario.

L’ammontare del debito è quasi il 115% del reddito nazionale e potrebbe avvicinarsi l’anno prossimo al 120% (debito 1750 , reddito 1550 miliardi di €); cioè se lo Stato prelevasse l’intera ricchezza prodotta quest’ anno in Italia e la usasse per pagare i debiti che ha accumulato con i propri cittadini e con quelli stranieri non riuscirebbe ad estinguerli, gliene rimarrebbero ancora per un ammontare di circa 200 miliardi di euro.


>> Leggi.....

 362 -IL SIGNOR B. E LA DEMOCRAZIA DELL’APPLAUSO

 

Il POPOLO E LA LIBERTÀ

 

È molto significativo che il partito della libertà si chiami popolo della libertà. Per istinto, questa parte si identifica col tutto, con il popolo sovrano dell’art. 1 della Costituzione, richiamato nei discorsi del fondatore.


>> Leggi.....

 362 - REFERENDUM GUZZETTA SUL SISTEMA ELETTORALE

 

LA SOLUZIONE SBAGLIATA PER UN VERO PROBLEMA

 

Salvo eventuali rinvii, in giugno saremo chiamati ad esprimerci sul referendum riguardante la legge elettorale. Vediamo cosa prevedono i quesiti e quali conseguenze deriverebbero dalla loro approvazione.


>> Leggi.....

 361 - TRE POTENTI ILLUSIONI

 

I POLITICI ITALIANI E LA CRISI

 

C’è da restare desolati nel confrontare la gravità della crisi economica mondiale e l’inadeguatezza ad affrontarla della classe politica italiana. La crisi in atto è il risultato dello scontro tra la dura realtà e l’intreccio di tre potenti illusioni: l’illusione finanziaria, quella produttiva e quella distributiva.


>> Leggi.....

 354 - PERSONALIZZAZIONE DEL POTERE E SCREDITAMENTO DELLA LEGGE

 

B. E LA DEMOCRAZIA A RISCHIO

 

La democrazia umanistica è un progetto avviato nella storia, ma incompiuto. Ogni realizzazione storica va valutata secondo l’orientamento, sebbene graduale, che cerca di seguire. La Costituzione italiana, fondamento e programma della Repubblica, è quanto di meglio al mondo su questa via. Il carattere democratico, umanista e civile delle successive maggioranze politiche va misurato sulla nostra Costituzione.


>> Leggi.....

Pagina: Indietro 1 2 3 4 5 Prossima
 
 il foglio
 ::  presentazione
 ::  redazione
 ::  abbonamento
 ::  contatti
 ::  link
 :: archivio storico [parziale]

 avviso agli abbonati

Ci risulta che alcuni abbonati non ricevono a tempo debito, o non del tutto, la copia del nostro periodico. Ce ne scusiamo precisando che tale situazione non dipende da un nostro difetto bensì dal disservizio delle Poste.


 web partner

gli anni di carta

 Il Corriere di Tunisi

Aldo Bodrato

Enrico Peyretti

Delfino M. Rosso

 


 Numeri recenti
 :: 438 - Africa dimenticata / 4 
 :: 434 - Dopo il referendum inglese 
 :: 435 - Africa dimenticata 
 :: 436 - Africa dimenticata / 2 
 :: 422 - Dalla Francia segnali di dialogo / 1 
 :: 418 - Appunti sparsi di viaggio 
 :: 403 - Il capo e i suoi «ragazzi» 
 :: 402 - Crisi del racconto storico e maschere del potere 
 :: 398 - È possibile un’economia democratica? 
 :: 393 - Nell’era del governo Monti 
 :: 393 - Per un nuovo internazionalismo 
 :: 392 - La tragedia del comunismo / 3 
 :: 390 - Un seminario di studio sulla «crisi sistemica» al Sereno Regis 
 :: 391 - AUTONOMIA DALLA POLITICA E PRIVILEGI DI CASTA 
 :: 387 - DOVE VA L'ECONOMIA 
 :: 382 - Uno sguardo sulla globalizzazione / 1 
 :: 381 - Libia, cuore del Mediterraneo 
 :: 381 - Non giustifico la guerra 
 :: 380 - Ben Ali e Mubarak cacciati dalle proteste in piazza 
 :: 377 - Dopo le elezioni di midterm negli Usa 

copyright © 2005 il foglio - ideazione e realizzazione delfino maria rosso - powered by fullxml