il foglio 
Mappa | 28 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

  menu
 ::  editoriali
 ::  bibbia
 ::  chiesa
 ::  documenti
 ::  etica
 ::  filosofia
 ::  lettere
 ::  mondo
 ::  pace-nonviolenza
 ::  poesia
 ::  politica
 ::  recensioni
 ::  scienza
 ::  società
 ::  storia
 ::  teologia
 ::  zibaldone
 :: home
 :: indici analitici
 :: solo online

 Ricerca
  

 in libreria

Enrico Peyretti

Il diritto di non uccidere

IL MARGINE


Conversazioni di

Giuseppe Barbaglio e

Aldo Bodrato

QUALE STORIA A  PARTIRE DA GESU'?

ESODO Sevitium


Aldo Bodrato

L'avventura della Parola

Affatà Editrice


Enrico Peyretti

Dialoghi con Nortberto Bobbio 

Claudiana


Enrico Peyretti

Il bene della pace. La via della nonviolenza

Cittadella


Enrico Peyretti

Elogio della gratitudine

Cittadella


  società

 366 - COME ERAVAMO, COME SIAMO

 

SIAMO PIÙ BUONI DI 55 ANNI FA?

 

Capire il presente attraverso il passato. È quello che si è sempre tentato, nel corso della storia dell’umanità. I cambiamenti travolgenti degli ultimi decenni hanno impresso una tale accelerazione alla storia che il passato è anche solo quello di 55 anni fa, quando parecchi dei lettori del foglio erano già nati e chi scrive aveva già 18 anni. Le righe che seguono si limitano a considerare solo alcuni aspetti della differenza di sensibilità tra «come eravamo» allora e «come siamo» ora, nel 2009. Le citazioni che seguono provengono tutte da «La Stampa» del 1954.


>> Leggi.....

 365 - EMOZIONI E PROGRAMMI IN POLITICA

 

CONTRO GLI INTELLETTUALI SCHIZZINOSI

Perché non riusciamo a capire la “gente”? Ma perché votano Berlusconi? Sono tutti stupidi e cattivi? O dipende da noi? Forse la nostra preparazione culturale ci rende impreparati a capire il nostro tempo. Forse il nostro illuminismo oscura le nostre menti.


>> Leggi.....

 364 - XENOFOBI SU FACEBOOK, E NON SOLO

 

SONO RAZZISTA, MA STO CERCANDO DI SMETTERE

 

Di razze umane ce n’è una sola, quella umana, diceva Einstein. Eppure certi sentimenti non smettono di circolare. Siamo tutti parenti, discendenti dagli stessi antenati africani che hanno colonizzato in poche migliaia di anni tutto il pianeta, ce lo hanno insegnato in prima quando facevamo la preistoria.


>> Leggi.....

 363 - LIBERTÀ & SOCIALITÀ

 

PER UNA CIVILTÀ INDUSTRIALE

 

La rivoluzione francese ha ben definito i due poli entro i quali si sarebbe sviluppata la società industriale: liberté e fraternité, la libertà dell’individuo e la fraternità o socialità che lega gli individui in una società, e ha dato a questi due concetti un significato nuovo, centrandoli sulla persona: libertà, diritti e dignità di ogni singolo individuo che rinuncia a una parte di questa libertà per formare società di uomini e donne uguali.


>> Leggi.....

 360 - IL «MERCATO» INGOZZATO DELL’AUTO

 

UN PO’ DI MENO, PER QUALCOSA DI MEGLIO

Nei ruggenti anni 80 una trasmissione di Radio2 prendeva in giro la pubblicità dell’auto: «Se compri il tal modello risparmi il 10%, il tal altro il 30%, se un’auto nuova non la compri affatto risparmi molto di più…».


>> Leggi.....

 360 - Criminalità a Torino negli anni ’60-70

 

QUANDO LA PAURA VIENE USATA DALLA POLITICA

Il bisogno di sicurezza è uno dei cavalli di battaglia dell’attuale coalizione di governo nella ricerca del consenso. La paura del ladro, del rapinatore, di chi può penetrare furtivamente nella tua casa, di chi può aggredirti all’angolo della strada, affonda le sue radici nell’inconscio collettivo.


>> Leggi.....

 357 - IL CASO ELUANA

 

UNA TRAGICA ASSUNZIONE DI RESPONSABILITÀ

Prendiamo esplicita distanza dal linguaggio violento e aggressivo con cui è stata attaccata la conferma della sentenza della Cassazione (peraltro esauriente e ben calibrata, vedi il box), con le successive vicende di ammissibilità o meno dei ricorsi, dato che su temi tanto delicati occorrerebbero toni rispettosi e misericordiosi.


>> Leggi.....

 353 - IO PREMETTO CHE SONO RAZZISTA, GLI ALTRI...

 

È POSSIBILE “COMPRENDERE” IL RAZZISMO?

 

Non dobbiamo temere di ammettere che il razzismo cova in ognuno di noi. Confesso che alcune volte mi dà fastidio la vista di persone molto diverse da me. Il loro aspetto, il loro comportamento, le loro voci generano in me un certo disagio. Penso che è di qui che bisogna partire. Parafrasando l’articolo 3 della Costituzione occorre affermare con forza: «Tutti gli uomini sono uguali… È mio compito rimuovere gli ostacoli psicologici che mi impediscono di considerarli uguali a me».


>> Leggi.....

 352 - LETTURA, QUESTA SCONOSCIUTA

 

LEGGETE, ITALOPITECHI!

Read more, leggi di più. Questa scritta compare in vari punti della metropolitana di Londra. Il pressante invito è accompagnato da una significativa e inquietante immagine: la rappresentazione di alcuni passaggi dell’evoluzione dalla scimmia all’uomo e della sua involuzione; l’homo sapiens si avvia a riprendere l’aspetto dei suoi antichissimi progenitori. Il messaggio è evidente: se non legge, l’uomo rischia di decadere al livello dei primati, di scimmiottare le scimmie.


>> Leggi.....

 350 - Fiera del libro 2008

 

I libri sono innocenti?

 

Il governo, lo stato, il popolo, l'editoria, gli autori, gli scrittori, la politica, la cultura, la letteratura, di Israele: che cosa o chi sarà presente, come invitato d'onore, celebrato, contestato, boicottato, alla prossima Fiera del libro? Difficile capirlo, se stiamo alla dinamica organizzativa della manifestazione e del dibattito, nato intorno ad essa, a seguito della forte protesta dell'Unione degli scrittori arabi per un'iniziativa che si tiene nell'anno dell'anniversario della proclamazione dello stato di Israele.


>> Leggi.....

Pagina: Indietro 1 2 3 4 5 6 Prossima
 
 il foglio
 ::  presentazione
 ::  redazione
 ::  abbonamento
 ::  contatti
 ::  link
 :: archivio storico [parziale]

 avviso agli abbonati

Ci risulta che alcuni abbonati non ricevono a tempo debito, o non del tutto, la copia del nostro periodico. Ce ne scusiamo precisando che tale situazione non dipende da un nostro difetto bensì dal disservizio delle Poste.


 web partner

gli anni di carta

 Il Corriere di Tunisi

Aldo Bodrato

Enrico Peyretti

Delfino M. Rosso

 


 Numeri recenti
 :: 428 - Una suggestione dall’ultimo libro di Rampini 
 :: 429 - INTERVENTI 
 :: 422 - Pillole di comunicazione 
 :: 418 - MINIMA EROTICA 
 :: 418 - MINIMA EROTICA 
 :: 416 - Noterella 
 :: 414 - A un anno dalla sentenza Eternit a Casale Monferrato / 1 
 :: 414 - Sul rapporto tra cultura e televisione 
 :: 415 - A un anno dalla sentenza Eternit a Casale Monferrato / 2 
 :: 406 - Tra accuse razziste e difese ideologiche 
 :: 402 - La sessualità dei disabili 
 :: 398 - Abbasso il nonnismo, viva la nonnità 
 :: 397 - Le risposte di quaranta amici 
 :: 394 - Pillole di comunicazione / 13 
 :: 390 - Pillole di comunicazione / 11 
 :: 391 - Per un ripensamento dell’idea di cittadinanza 
 :: 388 - Gli economisti non bastano 
 :: 387 - VIETATO AI MINORI 
 :: 386 - Pillole di comunicazione / 10  
 :: 386 - LA CRISI DEGLI ASINI 

copyright © 2005 il foglio - ideazione e realizzazione delfino maria rosso - powered by fullxml